STOP PELLICCE

È ORA DI ABOLIRE
GLI ALLEVAMENTI DI VISONI

Desidero ricevere aggiornamenti

122384 PERSONE
HANNO GIà ADERITO

 
 

MORIRE PER UNA PELLICCIA

Un documento senza precedenti che mostra gli allevamenti di visoni in Italia.
Un'investigazione condotta da Essere Animali con lo scopo di rendere visibili questi luoghi sconosciuti e nascosti, in cui ogni anno vengono uccisi 170.000 animali destinati a diventare pellicce.

MORIRE PER UNA PELLICCIA ricostruisce l'intero ciclo vitale di questi animali prigionieri. Entrando negli allevamenti o con telecamere nascoste abbiamo documentato la loro nascita, la loro vita in gabbia, la loro sofferenza e la loro morte.

Per la prima volta in Italia viene documentata l'uccisione dei visoni con camere a gas.

IL VIDEO
 

UNA VITA IN GABBIA

La vita dei visoni negli allevamenti si svolge completamente in una gabbia di poche decine di centimetri quadrati, fatta di rete metallica e sospesa dal terreno.

Questi animali, che in natura percorrono chilometri ogni giorno e nuotano fino a diversi metri di profondità, non toccano mai l’erba con le zampe e non toccano mai l’acqua. La loro vita si svolge unicamente intrappolati all’interno di quelle maglie di ferro.

Lo stress derivante dalla prigionia provoca evidenti casi di aggressioni, violenze e persino automutilazioni. Molti sono i feriti e i morti nelle gabbie.Le fotografie scattate all’interno degli allevamenti italiani mostrano finalmente questa realtà.

LE FOTO
 

UPDATE DALLA CAMPAGNA

La nostra investigazione, con le immagini dei visoni prigionieri e uccisi nelle camere a gas, ha decisamente scosso l'opinione pubblica e dato nuova spinta a tutto il movimento animalista.

Dal lancio della campagna Visoni Liberi c’è stata una crescita di mobilitazione e tra divieti locali, mozioni regionali e progetti bloccati, i passi fatti sono stati molti. L’obiettivo è quello dell'abolizione di questi allevamenti, già ottenuta in 6 paesi europei.

Leggi tutti i risultati ottenuti negli ultimi anni e aiutaci a conseguirne altri.

ULTIME NEWS
 

PERCHÈ ABOLIRE

GLI ALLEVAMENTI DI
ANIMALI DA PELLICCIA

Come tutti gli animali costretti all’interno dei confini di un allevamento, i visoni non possono fare altro che subire la violenza e la privazione di libertà di una vita vissuta in gabbia.

I segni di sofferenza fisica e psicologica in questi animali risultano evidenti, così come è evidente la crudeltà di considerare un animale in base alla bellezza del suo manto, da strappargli in nome di una moda senza scrupoli.

Le immagini che abbiamo raccolto negli allevamenti non lasciano dubbi: la pelliccia è simbolo di morte e sofferenza e ogni allevamento che rinchiuda visoni deve essere abolito nel minore tempo possibile.

FIRMA ORA
PER SALVARE I VISONI

122384 PERSONE
HANNO GIà ADERITO

Desidero ricevere aggiornamenti